SPORTIVI
“Sono un pilota di rally. La mia squadra tecnica ed io abbiamo messo le nostre mani sul volante e la nostra vita e salute nelle mani di Margas! Sono talmente attenti che vengono a vederci in gara!”

Sportivi estremi? Siatelo in tranquillità

Qualunque medico vi direbbe che l’unico sport sano è quello praticato con misura. Ma se siete sportivi da competizione i rischi aumentano a dismisura e trovare le coperture idonee non è cosa scontata.

Non dimenticate mai che potreste causare danni a persone e cose terzi o avere voi stessi un infortunio. Potreste non avere i mezzi economici per fra fronte alle richieste di risarcimento o alle cure per ripartire meglio di prima.

Bisogna verificare se l’attività che vi appassiona è assicurabile, se le spese mediche e farmacologiche sono coperte, se lo è il percorso verso il luogo della gara o dell’allenamento e il mezzo tecnico con cui si gareggia.

Se poi avete deciso di fare delle riprese aeree per testimoniare la vostra impresa, magari con un drone, considerate anche in questa occasione di tutelarvi da eventuali disagi o danni che potreste causare.

Da ricordare: i premi di assicurazione inerenti l’attività professionale sono deducibili!

OUR STORIES

Motorsport che passione!

Il mercato assicurativo è avaro di soluzioni per coprire gli infortuni in gara di piloti e navigatori. La squadra Fuckmatiè si è rivolta a Margas per trovare una soluzione per tutte le gare del World Rally Championship 2014 che soddisfacesse tutte le richieste del team, come per esempio avere continuità di copertura tra le gare e la vita privata. Essere sportivi a quattro ruote è tanto appassionante quanto rischioso! Preparazione tecnica e assicurazione sono un binomio… vincente!