ASSICURAZIONE DRONI – RESPONSABILITÀ CIVILE E DANNI AL DRONE STESSO

La parola drone richiama visioni fantascientifiche. In realtà, almeno nell’uso civile, “drone” spesso equivale alla parola “multirotore” o “multicottero”. Grazie ai progressi fatti dalle schede di controllo, i multirotori sono macchine volanti molto stabili, relativamente facili da pilotare ed in grado di trasportare apparecchi di ripresa video (tipo GoPro), permettendo di eseguire riprese aeree di qualità con un investimento relativamente modesto. L’Enac, a fine 2013, ha emesso un regolamento per questa nuova tipologia di apparecchiature volanti, chiamandoli “APR” – Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto, e prevedendo l’obbligo di assicurazione droni per la Responsabilità Civile entro il 30.4.2014. Regolamento_APR_ed.1 01 Margas ha già sviluppato una soluzione assicurativa al riguardo per una serie di droni della Aeronavics (nella foto) sia per coprire i danni a terzi che per i danni che il drone dovesse subire a causa di un malfunzionamento o incidente.

CIRCOLAZIONE SU STRADA CARRELLI ELEVATORI

La direzione centro nord del Ministero dei Trasporti con la circolare n. 4958 del 7 maggio 2013 (allegata) è intervenuta sulla normativa riguardante la circolazione su strada dei carrelli elevatori ed utilizzati anche in aree private per il movimento della merce. Il decreto ministeriale 28 dicembre 1989, dedicato alle modalità e alle cautele necessarie per assicurare la circolazione saltuaria dei carrelli elevatori, prevedeva la possibilità di ottenere una licenza annuale, rilasciata dalla motorizzazione, che consentiva la circolazione regolare dei carrelli omologati su particolari tratti di strada con tanto di dispositivi luminosi ad hoc e copertura assicurativa. Con l’abrogazione della legge 38/1982 (ad opera del dl 112/2008) le cose però hanno iniziato a complicarsi notevolmente dal punto di vista burocratico. In pratica si è venuto a creare un gap normativo alla base del decreto ministeriale 28 dicembre 1989. La circolare sopra citata del Ministero dei trasporti evidenzia le conseguenze operative: «è stato disposto che non è più consentito rilasciare autorizzazioni di validità annuale per circolare su strada ai veicoli indicati in oggetto. Si chiarisce pertanto che la circolazione su strada, anche se saltuaria, è ammissibile solo per i veicoli immatricolati». Il risultato finale è che si applicano le regole generali del

E’ stata conclusa una importante trattativa per assicurare la Responsabilità Civile Professionale di una primaria Associazione di Categoria del Trevigiano. L’Associazione svolge diverse attivita’ (Legali, Sindacali, Doganali, Ambientali, Fiscali, etc.) che il mercato difficilmente assicurava in maniera completa. In collaborazione con una primaria Compagnia e’ stato concluso un contratto che va a coprire tutte le attività previste dallo statuto e dalla carta dei servizi dell’Associazione.

INFORTUNI IN GARA – FUCKMATIÈ WORLD RALLY TEAM

Il mercato assicurativo è avaro di soluzioni per coprire gli infortuni in gara di piloti e navigatori. La squadra Fuckmatiè si è rivolta a Margas per trovare una soluzione per tutte le gare del World Rally Championship 2014 e che soddisfasse le richieste del team. La soluzione assicurativa studiata dalla Margas con un primario assicuratore permette di avere continuità di copertura tra le gare e la vita privata.

ASSICURAZIONE MOTORSPORT (PROTEZIONE PILOTI – INFORTUNI E VITA)

Le coperture per le persone che praticano sport motoristici, sia a livello amatoriale sia a livello professionistico, sono molto difficili da trovare sul nostro mercato. Nel mondo del motorsport vige la regola dell’assunzione del rischio personale, ma a nostro parere la tutela della propria persona e della propria salute è un elemento imprescindibile e per i partecipanti è consigliabile stipulare autonomamente un’adeguata polizza assicurativa. Il nostro team di esperti comprende le richieste e le esigenze di assicurazione motorsport e, in qualità di partner professionale e preparato, si impegna ogni giorno per offrire i migliori servizi possibili ai piloti e agli appassionati. Grazie all’esperienza maturata Margas è in grado di valutare le singole richieste e di predisporre un piano assicurativo anche per singola gara, che protegga non solo il pilota, ma anche il navigatore.  L’obiettivo è offrire la migliore copertura a prezzi accessibili e nei tempi più rapidi possibili. In un settore così competitivo,  il nostro Team si offre nel mercato come un partner ideale, in grado di affiancare il cliente nel modo migliore grazie all’esperienza e alla conoscenza approfondita del settore.

ASSICURAZIONE OPERE D’ARTE

L’Italia è un Paese conosciuto in tutto il mondo per l’immensa bellezza delle sue opere, dei suoi monumenti, dipinti e quadri e detiene il primato per quanto riguarda la quantità di realizzazioni artistiche presenti nel territorio, siano esse pubbliche o private. La sensibilità per il mondo creativo è quindi un elemento naturale nella cultura del Bel Paese, che tiene in forte considerazione la protezione e la conservazione di tali opere: sculture, pezzi d’antiquariato, oggetti di particolare pregio o di arte multimediale contemporanea. Per questo l’assicurazione di opere d’arte pensata da Margas offre coperture specifiche modulate in base alle peculiari esigenze sia di privati, sia di enti quali istituzioni, musei e organizzatori di fiere e mostre. Un’ attenta analisi del rischio permette inoltre di costruire polizze in grado di rispondere dei danni dovuti sia ad eventi dolosi (furti, incendi, vandalismi) sia ad eventi accidentali (incendi e situazioni atmosferiche eccezionali). Ogni collezione d’arte è unica e richiede una copertura flessibile in grado di offrire soluzioni che il Team di esperti di Margas realizza ad hoc sulle opere stesse.